La cybersecurity è priorità per l'Unione Europea: nella dichiarazione di Versailles anche difesa digitale per cittadini e imprese

Nella declaration seguita al vertice tra i Capi di Stato e di Governo dell’Unione Europea a Versailles di settimana scorsa, la cybersecurity è tra le priorità di intervento per rafforzare le capacità di difesa dell’Unione

La sicurezza (digitale) è tra le aree per la costruzione della sovranità europea

Dal vertice informale dei leader europei di Versailles, arriva la dichiarazione con le aree chiave per costruire la sovranità europea.

La dichiarazione, infatti, date la crescente instabilità, la competizione strategica e le minacce alla sicurezza, sottolinea la necessità di muovere dei passi decisivi verso la sovranità europea, riducendo le dipendenze e progettando un nuovo modello di investimento e crescita per il 2030.

Le dimensioni chiave indirizzate sono tre:

  • Rafforzare le capacità di difesa
  • Ridurre le dipendenze energetiche
  • Costruire una più robusta base economica

Cyber resilience, protezione delle infrastrutture e difesa dalla guerra ibrida

Nell’ambito del rafforzamento delle capacità di difesa, il documento evidenzia anche la necessità di prepararsi al meglio per affrontare le sfide che emergono rapidamente. I primi punti, per ordine, che rispondono alla domanda sul come rendere questo possibile, riguardano:

  • la protezione contro la sempre più crescente guerra ibrida
  • il rafforzamento della cyber resilience
  • la protezione delle infrastrutture (quelle critiche in particolare)
  • la lotta alla disinformazione

Nonché il rafforzamento della sicurezza e della dimensione di difesa del settore e delle attività spaziali.

Questi importanti temi sono al centro del discorso europeo e si confermano punti centrali del presente e del futuro del tessuto internazionale, nazionale ed economico.

Vuoi saperne di più su Tinexta Cyber e sul ruolo che un digital champion italiano ed europeo può giocare in questo scenario? Contattaci

E per continuare ad approfondire il tema della guerra ibrida puoi vedere anche uno degli contribuiti di Pierguido Iezzi, CEO & Founder Swascan, su Rai News 24